Finora ci avete visitato in 29020.

ATT. MOTORIE LA TORRE vs FORTITUDO VEDELAGO

18/02/2022

IL CROLLO DELLA TORRE

Serata da dimenticare per la banda di Coach Jack, che viene battuta nelle mura amiche da un organizzato e grintoso Vedelago.

Nel primo quarto la squadra avversaria mostra subito una difesa ostica ma La Torre riesce a stare sul pezzo, rispondendo colpo su colpo, mantenendo equilibrato il punteggio.
Il continuo pressing avversario risulta alla lunga vincente, facendo sí che vengano persi molti palloni dai nostri ragazzi.
La nostra difesa invece pecca di concentrazione, in qualche caso si è dovuto a ricorrere metodi poco ortodossi per fermare le penetrazioni dell'avversario.
Il secondo quarto è fatale e il passivo nel primo tempo sarà di 10 punti.
Nonostante l'incitamento e le indicazioni del Coach nello spogliatoio, il registro non cambia, ed anche nella terza frazione l'attacco non ingrana. Il giro palla è "ingolfato" ed il contatore delle palle perse continua a salire. Solamente qualche canestro creato da azioni solitarie, o da rimbalzi in attacco guadagnati con fatica, permettono ai bianco-blu di rimanere a galla e non allargare il divario.
Vedelago continua con il suo solito atteggiamento aggressivo anche nell'ultimo periodo, pur avendo molti giocatori con 3/4 falli.
Le triple di Gioele Bernardi e di Fransisco McQueen Tittotto portano a -6 ma La Torre non riesce a sfruttare il momento e affonda definitivamente sotto i colpi dell'avversario.

La partita finisce 54 a 66: prestazione sottotono per La Torre che, qualitativamente, non ha nulla da invidiare alle squadre avversarie ma, a lunghi tratti durante il gioco, vengono effettuati errori durante la costruzione e, soprattutto, la mentalità in certe situazioni va a mancare.

Attendiamo infine l'esito di Ricky, che durante un canestro spettacolare si schianta sul muro e si infortuna al polso, Buona fortuna!

Main Sponsor

                                                                                                                    

 

Sito generato con sistema PowerSport