Finora ci avete visitato in 19018.

Meteo

VALBELLUNA BK vs ATT. MOT. LA TORRE 74 - 79

24/03/2019

Continua la striscia negativa de La Torre nel campionato U18 Silver, certo però questa partita rispetto alle sciagurate gare con Nervesa ed Eagles ha un sapore diverso poichè se è vero che anche questa volta La Torre si trova a pagare dazio alle troppe assenze e con una squadra che si presenta a Belluno con il rooster ridotto al lumicino e solo 7 effettivi a disposizione di Coach Gasperini, i ragazzi hanno sfoderato sul parquet una prestazione fatta di grande generosità, un pizzico di cinismo ed un indomito spirito battagliero che li ha visti tenere il campo fino in fondo al match onorando l'impegno e facendo vedere di che pasta sono fatti.
Di fronte La Torre si è trovata un Valbelluna deciso a riscattare la sconfitta maturata sul campo di Crespano nel girone d'andata e che forse vedendo lo sparuto manipolo di trevigiani pensava di avere gioco facile nel chiudere il match fin dalle prime battute.
In effetti i bellunesi hanno improntato la partita su un aggressivo pressing a tutto campo che però è stato ben controllato dai trevigiani anche grazie ad un arbitraggio puntuale che ha sanzionato tutti i falli commessi fin dalle prime battute.
Il Valbelluna è finito subito in bonus e La Torre lo ha puntualmente punito dalla lunetta spazientengo il pubblico di casa e l'allenatore che ha rimediato tecnico ed esplusione per proteste.
Alla fine del primo quarto i trevigiani chiudono avanti di 8 sul 23 a 15 mettendo a segno ben 17 punti dalla linea della carità (alla fine la prestazione sarà un 35 su 49 che nulla ha a che vedere con i disastri fatti vedere con gli Eagles).
Nel secondo quarto però il Valbelluna reagisce ed aumenta la pressione cercando di mettere a dura prova la panchina corta degli ospiti, i ragazzi de La Torre faticano in attacco e perdono banalmente qualche pallone di troppo sulla pressione dei bellunesi ed incapotendosi in qualche incursione solitaria azzardata, il parziale vede la squadra di casa imporsi nella frazione per 20 a 7 andando al riposo sul + 5 (35 a 30).
Chi a questo punto pensava ad una lenta deriva dei trevigiani è però rimasto amaramente deluso in quanto con le unghie e con i denti La Torre approfitta dei passaggi a vuoto del Valbelluna e rientra in partita anche grazie a due provvidenziali bombe che danno fiducia agli ospiti. Il parziale vede La Torre prevalere di 3 punti (19 a 22) e rifarsi sotto all'ultimo quarto.
I bellunesi ripartono di scatto incrementando il proprio vantaggio anche a 12 punti ma commettono l'errore di non chiudere il match e La Torre ritorna in partita con la palla del -2 in mano.
Il finale è un po' la sagra del "ciapa no" con errori grossolani che si alternano da una parte e dall'altra e i padroni di casa che chiudono palla in mano a +5 un incontro decisamente combattuto ove La Torre esce sconfitta ma non vinta.
Certo le percentuali di tiro dal campo sono ancora da rivedere, ma finalmente dal punto di vista del carattere abbiamo ritrovato la squadra che avevamo perso, peccato per le occasioni sprecate di riavvicinare il gruppo di testa .... speriamo che questo sia un nuovo inizio per l'ultimo scorcio di  campionato.

Am La Torre

#amlatorre2019

Main Sponsor

                                                                                                                    

 

Sito generato con sistema PowerSport